«L’esperienza di Stefano Toria è stata determinante per fare un piano percorribile»

Stefano Toria ha collaborato con Octo Telematics nel periodo tra il 2006 ed il 2008 come consulente, e negli anni immediatamente successivi, la collaborazione è continuata nell’ambito delle attività di penetration test effettuati da Infoguard AG, società nella quale Stefano Toria operava in quel periodo.

Nel periodo come consulente gli era stata affidata una sorta di «mission impossible»: far ottenere ad Octo Telematics la certificazione ISO 27001 in un lasso di tempo straordinariamente breve in quanto sarebbe stata un’ottima credenziale per la partecipazione di Octo Telematics ad una importante gara.

In questa fase l’esperienza di Stefano Toria è stata determinante per fare un piano percorribile (fu lui a proporre di certificarsi prima secondo la norma BS 7799 e successivamente secondo la norma ISO 27001 che, nella sua versione 2005, era uscita da pochi mesi e c’erano ancora alcune incertezze a livello di interpretazione di alcuni punti non direttamente derivati dalla BS 7799), e poi ad implementarlo nel rispetto dei tempi stringenti richiesti.

La certificazione BS 7799 fu ottenuta nei tempi previsti, e Octo Telematics vinse la gara a cui teneva.

Nell’anno successivo, sempre con la consulenza di Stefano Toria, fu ottenuta la certificazione ISO 27001, e si proseguì con il suo aiuto alla successiva manutenzione del sistema. A fronte delle verifiche ispettive di terza parte ricevute i risultati sono sempre stati eccellenti, con la rilevazione di poche non-conformità minori, sempre prontamente corrette grazie alle sue indicazioni.

Abbiamo poi ritrovato la stessa competenza e professionalità nelle attività svolte con InfoGuard AG, dove i penetration test, sia interni che esterni, erano diventati per Octo Telematics un elemento imprescindibile del piano annuale di verifica di efficacia delle misure di sicurezza.

Per entrare nella caserma inserisci la tua email e la password che ti è stata inviata via email.