La SICUREZZA NON ESISTE... siamo nel pieno di una guerra!

Immagina.

Sei lì come tutti i giorni a lavorare, mille adempimenti, scartoffie da compilare.

Le scadenze sono sempre più vicine, i clienti più pignoli già ti fanno squillare il telefono.

L’aria è tesa, tutti i tuoi collaboratori stressati e indaffarati.

Ad un certo punto mentre sei lì per inviare un documento importante…

Un flash un frastuono, non capisci più nulla.

Le orecchie ti fischiano.

Non vedi piu in là del tuo naso, tossisci, l’aria è satura di polvere.

  In pochi secondi ti rendi conto che tutto è svanito.

Nella realtà tutto si è svolto nel massimo silenzio; ma per te è come se si sia appena conclusa una vera battaglia, con esplosioni, saccheggi e distruzione.

Hai perso in un battito di ciglia:

    • Tutti i documenti piu importanti; i tuoi clienti ti avevano affidato tutto, ora la loro fiducia verrà meno e li perderai tutti uno dopo l’altro;

    • tutti gli asset e gli strumenti andati in fumo inutilizzabili per chissà quanto tempo, non puoi più comunicare con il mondo, svolgere nessun lavoro, e nemmeno cercare una soluzione al disastro;

    • il tuo personale non era preparato, e non è in grado di opporsi alla catastrofe che è avvenuta, inebetiti sono lì che cercano in te la guida per risanare tutto.

Ma tu non eri e non sei preparato a tutto questo.

Hanno colpito il tuo ufficio; siete sopravvissuti, ma non ti rimane più nulla.

Nessuno sarà clemente con te: né lo Stato, né i clienti che correranno al riparo dai tuoi competitor.

Hai perso la tua azienda, il tuo lavoro, hai mandato in fumo la vita di molti tuoi dipendenti.

Questo fallimento ti porta in una spirale di rassegnazione e disgrazia; anche la tua famiglia si allontanerà, e i tuoi amici non ti vorranno più intorno.

Rimarrai solo.

Senza nulla di sicuro a cui appigliarti.

Ecco questo è più o meno quello che accade oggi, quando subisci un attacco.

Perdi tutto, eccetto la vita.

E a nessuno importa se domani sarai sul ciglio della strada a chiedere l’elemosina.

Non sto esagerando.

È quello che accade ed è gia accaduto a moltissime aziende, pensa che il 60% delle piccole e medie aziende colpite da un attacco entro soli sei mesi FALLISCE.

Nessuno di loro pensava di poter essere un obiettivo per dei cyber-criminali.

Eppure oggi sono lì a barcamenarsi per cercare di non cedere, lasciar perdere tutto, accettare il fallimento.

Anni di sacrifici per ritrovarsi poi a pulire i bagni, o scaldare i panini in un bar.

Il segreto per evitarlo è restare informati, e imparare a combattere. Come? devi rivolgerti a chi può aiutarti a prevenire tutto questo sfacelo…

Richiedi la consulenza online

Siamo in guerra; una guerra mondiale, che sta spazzando via giorno dopo giorno tantissime piccole e medie imprese, ignare di ciò che accade.

Richiedi la consulenza e io ti fornirò tutti i mezzi necessari per fronteggiare questa guerra.

Le ultime notize dal Blog e Social

𝐔𝐧𝐚 𝐏𝐌𝐈 𝐬𝐯𝐢𝐳𝐳𝐞𝐫𝐚 𝐬𝐢 𝐬𝐚𝐥𝐯𝐚 𝐝𝐚 𝐮𝐧 𝐚𝐭𝐭𝐚𝐜𝐜𝐨, 𝐚𝐝𝐨𝐭𝐭𝐚𝐧𝐝𝐨 𝐬𝐭𝐫𝐚𝐭𝐞𝐠𝐢𝐞 𝐦𝐢𝐥𝐢𝐭𝐚𝐫𝐢. 𝐋𝐨𝐫𝐨 𝐡𝐚𝐧𝐧𝐨 𝐜𝐚𝐩𝐢𝐭𝐨 𝐜𝐡𝐞 𝐬𝐢𝐚𝐦𝐨 𝐢𝐧 𝐠𝐮𝐞𝐫𝐫𝐚: 𝐭𝐮 𝐥’𝐡𝐚𝐢 𝐜𝐚𝐩𝐢𝐭𝐨?

Sembrava la fine di un giorno qualsiasi, nella sede di un’azienda svizzera, grossista di materiali da ufficio. 230 dipendenti suddivisi tra cinque imprese, è la tipica PMI europea; quel tipo di imprese che costituiscono il tessuto produttivo del continente, e che secondo Eurostat sono circa 23 milioni fra tutti i paesi dell’Unione: oltre il 90% di tutte le imprese.

Metti mi piace alla pagina Facebook

Iscriviti al gruppo Facebook il nostro campo di addestramento

Rimani aggiornato e non perderti i miei ultimi eventi!
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere GRATIS il link al WEBINAR «i MIEI OBIETTIVI VULNERABILI» del valore di €487, approfondiremo insieme da chi dobbiamo difenderci e quali sono i loro obbiettivi.

Compila il form qui sotto e segui le istruzioni che ti verranno recapitate nell’email.

  • Formato data:MM slash GG slash AAAA

Prenota la tua Consulenza

  • Formato data:MM slash GG slash AAAA

Per entrare nella caserma inserisci la tua email e la password che ti è stata inviata via email.